Comunicazione

Consultazione

Login



PSS
Home Archivio News Bando Centri Storici Senisese, finora investimenti per circa 1 milione
Bando Centri Storici Senisese, finora investimenti per circa 1 milione
Sabato 15 Ottobre 2011 11:58
Sono 56 i progetti presentati nell’ambito del bando del Programma Speciale Senisese con l’obiettivo di rivitalizzare i centri storici dei comuni dell’area. E c’è tempo per presentare le domande fino al 30 novembre prossimo.
Sviluppo Basilicata, società che ha l’incarico di occuparsi della gestione degli aiuti, ha verificato le prime 21 domande, giudicandone ammissibili 18. Finora le iniziative ammesse ai contributi mettono in campo investimenti per 973.645 euro, di cui oltre 400 mila euro di parte privata.
“Il territorio – commenta il presidente della Regione, Vito De Filippo – ha risposto ampiamente al bando, cogliendo un’opportunità di valorizzazione dei paesi e della piccola imprenditoria locale e per
riqualificare i centri urbani accrescendone l’attrattività”. Il bando, sostenuto con due milioni di euro, è diretto a sostenere i piani di investimento relativi a innovazioni di processo e organizzative e di ammodernamento da realizzare nelle aree dei centri storici che partecipano al Programma Speciale Senisese. Rientrano nel Comprensorio i Comuni di Carbone, Francavilla in Sinni, San Costantino Albanese, San Severino Lucano, Senise, Terranova del Pollino, Viggianello, Castronuovo di Sant’Andrea, Fardella, Cersosimo, Noepoli, Teana, Calvera, San Paolo Albanese, Chiaromonte.
Il bando è rivolto alle imprese esistenti, singole od associate e incentiva finanziariamente investimenti produttivi nei settori del commercio, turismo, servizi, artigianato ed artigianato artistico, incentivando la nascita di nuove attività e sostenendo le imprese esistenti, per stimolare il rilancio economico e sociale dei centri storici.
 



 Design/Project by Armando Arleo -  ©  Programma Speciale Senisese since 2010