Comunicazione

Consultazione

Login



PSS
Home Archivio News "Etnica Sarmento" venerdi apre le porte del centro creativo di San Paolo
"Etnica Sarmento" venerdi apre le porte del centro creativo di San Paolo
Il Polifunzionale della Val Sarmento (area Pip di San Paolo Albanese) apre le porte alla musica. Venerdi 30 settembre, a partire dalle 21,  si svolgerà la rassegna “Etnica Sarmento”, con la partecipazione di 6 diverse formazioni musicali quasi tutte della Valle: i Totarella,  i Suoni, gli Istamanera, i Vijesh e i Vijesh i Shën Plijt e il Coro Regina Anglonensis di Tursi che nella produzione del suo primo disco ha avuto collaborazioni e contaminazioni con musicisti della Val Sarmento (Pino Salomone con la surdulina, Domenico Miraglia con il tamburello, Salvatore Aloisi con l’ organetto, Adolfo Cuccaro, organo a canne e recording audio. Art Director della serata sarà il maestro Adolfo Cuccaro; l’iniziativa sarà presentata da Ulderico Pesce.
“La filosofia alla base della rassegna- spiega Cuccaro- come si evince nel sottotitolo "rassegna di musica etnica nella Val Sarmento", è quella di "riesumare" il vecchio Folk Festival (anni 2004-05-06)
e le sue tre edizioni precedenti partendo dall'analisi della musica che il territorio stesso produce. non a caso i gruppi musicali sono tutti della Val Sarmento eccetto il Coro Regina Anglonensis di Tursi che però ha collaborato con musicisti della valle. Questa iniziativa, a carico della Comunità Montana Val Sarmento, vuole essere un' esperimento di collaborazione con il futuro gestore del Centro Creativo, Ulderico Pesce”.  

L’evento, oltre della Comunità montana, gode del patrocinio dei 5 Comuni della valle e rientra nelle attività del Programma Speciale Senisese. Presente all’evento anche il presidente della Regione Vito De Filippo.
 



 Design/Project by Armando Arleo -  ©  Programma Speciale Senisese since 2010