Comunicazione

Consultazione

Login



PSS
Home Archivio News San Costantino vota in rosa. Busicchio: "Attrattori risorse economiche e occupazionali per i giovani"
San Costantino vota in rosa. Busicchio: "Attrattori risorse economiche e occupazionali per i giovani"

 

E’ l’unico sindaco donna di questa ultima tornata lucana delle Amministrative 2012. Ma non solo. E’ la prima donna a ricoprire il ruolo di prima cittadina nella storia amministrativa del suo Comune: San Costantino Albanese. Ed è interessante far notare come, ora, i due comuni arberesche della Valle del Sarmento (oltre a San Costantino, San Paolo) siano guidati da due donne. La “nuova arrivata” è Rosamaria Busicchio, avvocato. Per lei lo scranno da sindaco dopo i due mandati di Giuseppe Cantisani.
“Sono veramente orgogliosa- spiega- di essere il primo sindaco donna del nostro paese, credo che questo sia una dimostrazione di grande stima e fiducia da parte della comunità, che colgo l’occasione per ringraziare”.

San Costantino Albanese è un Comune dai piccoli numeri ma dalle grandi risorse, soprattutto culturali. Risorse che faranno parte della futura programmazione amministrativa anche nel nome di una continuità rispetto al passato.

“Le nostre iniziative sono volte ella valorizzazione della minoranza linguistica, vera e grande caratteristica del nostro territorio e della nostra comunità e le attività e i programmi sui quali puntiamo sono sicuramente rivolti a ciò. La nostra cultura è il nostro punto di forza, al di là delle risorse naturali, anche esse potenzialità per il nostro paese”.

Il turismo di San Costantino Albanese passa anche attraverso i cosidetti macroattrattori e il Programma Speciale Senisese.

“C’è grande interesse e attenzione nei confronti del Volo dell’Aquila e del parco Avventura, puntiamo ad investire molto in questo soprattutto per dare un’opportunità di lavoro ai giovani e per consentir loro di restare”.

San Costantino Albanese si inserisce spesso come punto di riferimento all’interno della valle del Sarmento di cui fa parte assieme ad altri 4 comuni e la programmazione amministrativa non può prescindere dall’idea del comprensorio.


“Noi vogliamo prospettare un lavoro sinergico con gli altri comuni. Vogliamo coinvolgere l’intera valle perché lo sviluppo è rivolto, deve essere rivolto, non solo a san Costantino ma all’intero territorio di riferimento per crescere insieme”.


Rosamaria Busicchio ha vinto la tornata elettorale con un totale di 325 voti sui 227 del suo avversario Giuseppe Abitante. Entrambi si presentavano con liste civiche.

 



 Design/Project by Armando Arleo -  ©  Programma Speciale Senisese since 2010